Catography # 33. “In attitudine al combattimento e al sogno”

sab pass.jpg

(Immagine e copyright di Sabrina Boem, pubblicato con la gentile concessione dell’autrice).

Noi siamo i guardiani e i guerrieri del sogno.
Se pensate di poter entrare liberamente e a buon mercato, girate al largo. Qui non c’è nulla per voi. Noi vi schiodiamo il culo dalla sedia, facciamo a pezzi l’idolo che vi hanno cementato addosso, e non vi daremo verità precostruite. Vi faremo vedere voi stessi. Nudi.
Come scrisse uno di voi, potreste vivere in un guscio di noce e credere di essere i re del mondo. Ma ci siamo noi.
Se sei disposto a mettere tutto in discussione, piangere anche se hai la barba, sopportare e condividere il dolore di qualcuno di diverso da te, pensare che il sangue sulle tue mani dovrebbe essere solo il tuo, fare la cosa giusta e non la più comoda o facile, allora sei il benvenuto.
Sennò alza i tacchi e torna nel tuo mondo sicuro e pieno di certezze.
Qui non c’è posto per te.
Un uomo immerso nella nebbia della sua guerra e del suo dolore avrebbe detto:
Gatto sulla spalla e cuore in mano, with a deep distrust and a deeper faith, vi ameremo in modo assoluto e privo di gradualità, pregando laicamente che rimanga sempre in vita uno di noi. In aeternum

Dedicato ad Arthur, Renatone, Ricky, Sky, Sissi, Solo, Ulisse e alle loro mamme.
Ai miei ragazzi.
A tutti quanti.

 

 

 

Advertisements

2 thoughts on “Catography # 33. “In attitudine al combattimento e al sogno”

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s